Torna alla pagina precedente ESSICCATORI A CICLO FRIGORIFERO Vai alla categoria precedente Vai alla categoria successiva
ATS ha progettato e realizzato una nuova gamma di essiccatori per aria compressa a ciclo frigorifero che garantiscono una
combinazione di tecnologia e prestazioni

PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO

L’aria calda compressa entra nello scambiatore aria/aria e viene pre-raffreddata dall’aria fredda in uscita. Quindi, l’aria pre-raffreddata entra attraverso l’evaporatore dove viene raffreddata alla temperatura richiesta. La condensa, separata dall’aria compressa nel demister, è scaricata automaticamente dallo scarico di condensa. Il refrigerante e la temperatura sono regolati dalla valvola di by-pass.

Caratteristiche principali
• Bassa caduta di pressione
• Tecnologia con scambiatore di calore in alluminio ultracompatto
• Semplice manutenzione
• Componenti sovradimensionati

SCAMBIATORE DI CALORE ULTRA COMPATTO

Il componente principale degli essiccatori d’aria a ciclo frigorifero è lo scambiatore di calore. L’unità compatta in alluminio contiene vari stadi di trattamento dell’aria compressa.

SCAMBIATORE ARIA / ARIA

Lo scambiatore aria/aria è la sezione in cui viene eseguita la prima fase. In questa sezione l’aria in ingresso è pre-raffreddata e l’aria in uscita è post-riscaldata. Questo permette la riduzione del consumo di energia del circuito di raffreddamento e riduce la possibilità di formazione di condensa sulla superficie esterna del condotto di uscita.

CAMERA DI MESCOLAMENTO FLUSSO

Contrariamente agli altri scambiatori sul mercato, l’unità progettata ha una camera
di mescolamento all’uscita dello scambiato aria/aria. Questo passaggio è molto importante perché la temperatura dell’aria all’uscita dello scambiatore aria/aria non è uniforme. La camera di mescolamento permette al flusso d’aria di entrare nei canali dell’evaporatore ad una temperatura uniforme, consentendo un ottimo scambio termico.

EVAPORATORE

L’aria fredda nell’evaporatore passa attraverso un separatore a demister che permette alla condensa lo scarico in una ampia camera di raccolta. La geometria del modulo e le caratteristiche del demister permettono di mantenere bassi i valori di caduta di pressione.
Immagine
SCAMBIATORE

01. Scambiatore aria/aria
02. Camera di mescolamento di flusso
03. Evaporatore
04. Demister
Immagine
CIRCUITO

01. Compressore
02. Condensatore
03. Ventilatore
04. Scambiatore aria/aria
05. Evaporatore
06. Valvola di scarico condensa
07. Tubo capillare
08. Filtro essiccatore
09. Demister
10. Scambiatore di calore ultra compatto
11. Valvola by-pass
Immagine
ESSICCATORE APERTO

01. Controller
02. Motore ventilatore
03. Scambiatore di calore
04. Condensatore
05. Valvola di scarico
06. Filtro valvola
07. Valvola solenoide
08. Tubo capillare
09. Compressore
10. Valvola di by-pass gas caldo
DETTAGLI TECNICI DEI PANNELLI DI CONTROLLO

I pannelli di controllo sono facili da usare e permettono il controllo di:
• Punto di rugiada
• Modalità operative
• Gestione dello scarico
• Gestione degli allarmi
PANNELLO DI CONTROLLO TIPO 1

• da DGO24 a DGO780
• da DSI30 a DSI560
Immagine
PANNELLO DI CONTROLLO TIPO 2

• da DGO800 a DGO12000
• da DGOW1300 a DGOw19200
Immagine
PANNELLO DI CONTROLLO TIPO 3 touchscreen

• da DPL720 a DPL 6000
Immagine